Essere libere – tris

di liberelaiche

Svegliarsi, vestirsi, truccarsi. uscire, salire sull’autobus o prendere la propria auto per andare al lavoro. Essere contente o no della propria vita, ma sapendo che quello che facciamo lo abbiamo deciso noi. Le donne della mia età che hanno sfilato per autodenunciarsi di aborti mai fatti, marciato perché lo stupro fosse riconosciuto reato contro la persona e non contro il pudore… oggi hanno figlie che possono fare praticamente tutto. Ma niente di quello che è stato faticosamente conquistato è per sempre. Altri modi di vivere e di percepirci bussano alla nostra porta intaccando la nostra libertà. Deve essere chiaro che non siamo disposte a fare un passo indietro neppure di 1 millimetro. Andiamo a Colonia il 4 febbraio per dire che non siamo prede. Di nessuno in nessun posto. 

Tiziana (fuori dalla rete)

Tiziana (fuori dalla rete)

Annunci