Petite Chérie

di liberelaiche

f

Incuriosita de sapé che c’era,/una Colomba scese in un pantano,/s’inzaccherò le penne e bonasera./Un Rospo disse: -Commarella mia,/ vedo che, pure te, caschi nel fango…/- Però nun ce rimango – /rispose la Colomba. E volò via.

“Tra la stucchevole e radical chic Leopolda e la piazza san Giovanni, come non stare con la piazza nonostante Camusso e compagni?” . Questa perfetta sintesi – secondo me beninteso – è del senatore Renato Brunetta. Acido e terreno come spesso gli accade, miele rispetto alle coltellate sferrate dalla Camusso e dalla vecchia nomenclatura , quella che sta bene come sta, al nuovo pd. E’ evidente che i lavoratori hanno sempre e solo ragione, ma veramente Camusso pensa che i lavoratori siano solo quelli che con notevole dispendio della Cgil sono arrivati a Roma con pullman treni navi e forniti di uno zainetto con cappellino e occhiali?  Quelli che hanno sfilato per le strade invocando l’articolo 18 ma che nonostante  beneficiari di quel comma raccontano storie di umiliazioni e brucianti sconfitte.  La piazza, come i talk show, ha bisogno di un nemico e Renzi con la sua sicura arroganza sembra perfetto. Addirittura le sue immacolate camicie bianche sembrano motivo di fastidio per la capa Cgil “noi sventoliamo i nostri abiti da lavoro” Deve essere perché non indosso una tuta che il sindacato non si è mai occupato di me, non ha mai preso in esame i miei contratti e i lenti pagamenti degli enti delle aziende dei giornali. Quei leader hanno convinto molti di noi che tra i miti hanno le conquiste dei lavoratori, che i sindacati difendono i privilegi e non i precari, i garantiti e non i disoccupati, gli strilli in piazza e non una idea (e una previsione)  come ci si aspetterebbe da un ente che si occupa di lavoro e ha uffici studi dedicati al tema.  Io voglio sperare che Renzi abbia idea di quello che fa, perché avere come slogan che il futuro è solo l’inizio di paura ne fa parecchia.  Che almeno riesca a spazzare via quelli che dicono che la sinistra è dove si siedono loro già sarebbe un passino in avanti. Spesso per andare avanti bisogna un po’ dimenticare quello che eravamo.

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/posto-fisso-non-pi-proclama-petto-fuori-balcone-87298.htm

http://www.huffingtonpost.it/2014/10/26/leopolda-fassina-renzi_n_6049858.html?1414339524&utm_hp_ref=italy

http://www.selpress.com/istitutotreccani/immagini/271014C/2014102727909.pdf

http://www.mtvnews.it/news/esteri/iran-donna-impiccata-ha-chiesto-in-testamento-di-donare-organi/

 

Annunci